Settore Liturgia

La liturgia, mediante la quale, specialmente nel divino sacrificio dell’eucaristia, «si attua l’opera della nostra redenzione», contribuisce in sommo grado a che i fedeli esprimano nella loro vita e manifestino agli altri il mistero di Cristo e la genuina natura della vera Chiesa. Questa ha infatti la caratteristica di essere nello stesso tempo umana e divina, visibile ma dotata di realtà invisibili, fervente nell’azione e dedita alla contemplazione, presente nel mondo e tuttavia pellegrina; tutto questo in modo tale, però, che ciò che in essa è umano sia ordinato e subordinato al divino, il visibile all’invisibile, l’azione alla contemplazione, la realtà presente alla città futura, verso la quale siamo incamminati. In tal modo la liturgia, mentre ogni giorno edifica quelli che sono nella Chiesa per farne un tempio santo nel Signore, un’abitazione di Dio nello Spirito, fino a raggiungere la misura della pienezza di Cristo, nello stesso tempo e in modo mirabile fortifica le loro energie perché possano predicare il Cristo. 

CONCILIO VATICANO II, Costituzione “Sacrosanctum Concilium, 2.

Vicario Episcopale per la Liturgia, i Sacramenti, la Pietà Popolare e la Spiritualità Diocesana: Perri Don Luca

Ufficio Liturgico

Tel. 0984.687796; E-mail: ufficioliturgicocs@libero.it

Direttore e Maestro Celebrazioni Liturgiche Arcivescovili: Perri Don Luca
Vice-Direttore: Trotta Don Giuseppe
Vice-Direttore (Settore Musica Sacra): Bianco Don Serafino
Segretario: Belcastro Don Giampiero
Postulatore Cause dei Santi e Reliquie: Gabrieli Don Enzo


Coro Diocesano

Direttore: M° Bianco Don Serafino
Organista: M° Panaro Don Pasquale

Il Coro della Diocesi di Cosenza – Bisignano, istituito formalmente il 12 febbraio 2015, nel giorno in cui tutta la Chiesa diocesana rende onore alla sua Patrona, la Vergine Santa del Pilerio, nasce nel 2007, con l’intento di ornare di “nobile semplicità” le celebrazioni ecclesiali della Diocesi presiedute dal Padre Arcivescovo, tra cui la Messa Crismale, le  Ordinazioni Diaconali e Presbiterali, il conferimento dei Ministeri Istituiti, i Pontificali per le  varie celebrazioni e festività dell’Anno Liturgico. La sua funzione primaria, dunque, è quella di svolgere un servizio ecclesiale di crescita spirituale e di animazione liturgica, sotto la guida del Direttore, il Maestro Don Serafino Bianco. Al Coro pendono parte circa 80 membri, provenienti da varie Parrocchie dell’Arcidiocesi, che rappresentano le foranie e i vari cori parrocchiali di cui sono membri. Tra questi vi sono ragazzi, studenti, famiglie, adulti e musicisti, che ogni settimana offrono un po’ del loro tempo per formarsi, dal punto di vista pastorale, spirituale e musicale, a svolgere un prezioso servizio per la Chiesa Cosentina. Il repertorio privilegiato non può che essere, allora, prettamente liturgico, con un particolare interesse per quei canti che prevedono la partecipazione attiva dell’assemblea, in modo particolare il canto gregoriano e poi quelli della tradizione ecclesiale più conosciuti. Non manca però l’esecuzione di brani del repertorio classico sacro, di autori come Mozart, Franck e, tra i più contemporanei, Bruckner, Perosi, Bartolucci, Liberto, Frisina, nonché l’esecuzione di brani inediti composti all’interno dello stesso gruppo corale. Il coro Diocesano, oltre all’animazione liturgica, propone momenti di meditazione e spiritualità attraverso la musica, organizzando concerti in Cattedrale e in varie Parrocchie della Diocesi. E’ accompagnato all’organo dal maestro Don Pasquale Panaro e, in alcune circostanze, da un ensemble di ottoni, che rende più caratteristica e suggestiva l’esperienza musicale. 

IL CORO DELLA DIOCESI E’ APERTO A CHIUNQUE VOGLIA LASCIARSI COINVOLGERE NELL’ESPERIENZA LITURGICA DELL’ ANIMAZIONE ATTRAVERSO LA MUSICA SACRA E NELL’ESPERIENZA ECCLESIALE DELLA COMUNIONE.

LE PROVE HANNO LUOGO OGNI GIOVEDI’ DALLE 20.30 ALLE 22.30 PRESSO LA SALA “S. CECILIA” DELLA CURIA ARCIVESCOVILE IN PIAZZA PARRASIO.

Il Coro della Diocesi di Cosenza – Bisignano anima la Celebrazione Eucaristica di Ringraziamento per la Canonizzazione di S. Francesco Spinelli. Basilica di S. Maria Maggiore in Roma, 15 Ottobre 2018