26 Gennaio 2020 – Domenica della Parola di Dio nell’Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano

La Celebrazione della S. Messa con i Giornalisti nella memoria del loro Patrono, alla presenza dell’Ente Nazionale Sordomuti

La domenica dedicata alla Parola possa far crescere nel popolo di Dio la religiosa e assidua familiarità con le Sacre Scritture, così come l’autore sacro insegnava già nei tempi antichi: «Questa parola è molto vicina a te, è nella tua bocca e nel tuo cuore, perché tu la metta in pratica» (Dt 30,14).
(AI 15)

Domenica 26 Gennaio 2020 anche nell’Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano sarà celebrata la Domenica della Parola di Dio, Istituita da Papa Francesco con la lettera apostolica in forma di Motu Proprio “Aperuit Illis”.

L’Arcivescovo, Mons. Francesco Nolè, celebrerà la S. Messa in Cattedrale alle ore 11.00 alla quale parteciperanno i giornalisti e gli operatori della comunicazione dell’Arcidiocesi, in occasione del loro Patrono. Accanto ad essi sarà presente la sezione di Cosenza dell’Ente nazionale sordomuti.

La comunità diocesana si preparerà alla Celebrazione della Domenica della Parola prevedendo un’ esperienza di “Animazione della Parola attraverso il Bibliodramma”, per catechisti, educatori ed operatori pastorali, organizzata dall’Ufficio Catechistico Diocesano e dal Settore Apostolato Biblico, che si terrà il 23 e 24 gennaio alle ore 19.00 presso il Seminario di Rende.

In allegato all’articolo si troverà il comunicato dell’Ufficio Stampa per la celebrazione del 26 gennaio 2020, il Sussidio preparato dalla Conferenza Episcopale Italiana e il Sussidio preparato dall’Ufficio Liturgico Diocesano con alcuni testi da utilizzare per la celebrazione eucaristica nelle Parrocchie.


Allegati: